Genitori e figli in trincea. Recalcati

Da leggere e rileggere per riflettere, perchè non è mai abbastanza. E ricordarsi bene che non se ne vanno mai, e dico MAI, dal nostro cuore.

http://lab.gruppoespresso.it/repubblica/2017/gli-sdraiati/recalcati/

Annunci

Amarcord, si dice così?

Stasera, spinta dalla necessità di ripassare le password dei sistemi informatici che ho in minor confidenza, ho desiderato riaprire queste pagine. Ho provato un po’ di nostalgia per i tempi del blog. Nostalgia per le amicizie, per le letture e i commenti. Pensiero spontaneo: “Era bello…”.

chi mi impedisce di riprendere? Nessuno, solo la mia pigrizia. Vedremo se è sana nostalgia oppure nostalgia senile, in quest’ultimo caso non ci sarà seguito. Vedremo.. e come scriveva qualcuno nel 2008:  “la belleza es tu cabeza”, ed è vero.

Numeri e quaterne

Stamattina leggo un nuovo articolo di Laura. E mi rendo conto che è una data interessante per i numeri: 8/8/2016.

8+8 fa 16. Io penso che il 20 (nella data dell’anno) sono le 8 della sera

Inoltre, mi fa notare un amico,  sono tutti multipli di 4 . Non è finita qui. il 20 della data 2016, è multiplo di 4. Oggi è il giorno del 4.

4 sono le stagioni, 4 i Vangeli, 4 gli elementi fondamentali: aria, acqua, fuoco, terra.

Il 4 è stato considerato da Jung,  “quaternità è un simbolo del Sé”, ossia della totalità psichica, 4 sono le tipologie psichiche secondo Jung decise dalla disposizione delle quattro funzioni: pensiero, sentimento, intuizione e sensazione.  http://www.antonellatartaglione.it/glossario/q/quaternita.

Insomma, un giorno normale con una data speciale. Chissà se alle 20 di stasera accadrà qualcosa. Perchè mi sorge il dubbio: è il giorno dell’8 oppure del 4 ?

Cinema e ricordi di vita

pazza gioa Di gran lunga l’immagine più significativa del film. Sono le due facce di una sola medaglia: una vita difficile, vissuta sul filo, in equilibrio inesistente. Il maschile e il femminile, Animus ed anima. L’azzurro e il rosa. La borsa costosa, ma falsa.Chissà se il regista si è reso conto di tutto ciò, oppure è sincronicità, espressa dal suo inconscio. Film difficile. Difficile da vedere e da gestire poi, per chi conosce da vicino le problematiche psichiche che affronta. La pazza gioia, un titolo ironico. Sicuramente non farà cassetta. Un Virzì coraggioso. Una me a che aveva razionalizzato sua madre, ma non era pronta ad affrontare di pancia il tutto.

Luigi Pirandello

poesia&cultura

Lucio Ranucci  -Libro di poesie-  (olio su tela) collezione privata Lucio Ranucci -Libro di poesie- (olio su tela) collezione privata

“E l’amore guardò il tempo e rise, perché sapeva di non averne bisogno. Finse di morire per un giorno, e di rifiorire alla sera, senza leggi da rispettare. Si addormentò in un angolo di cuore per un tempo che non esisteva. Fuggì senza allontanarsi, ritornò senza essere partito, il tempo moriva e lui restava.”

(Luigi Pirandello)

View original post