Qualche giorno fa una persona mi ha mandato questa immagine, credendo forse di rispondermi a tono. Invece mi ha dato spunto per ribadire che è giusto aver cura del proprio corpo.

befana più

Ho iniziato ad aver cura della mia pelle pochi anni fa, per difendermi dall’aggressività dell’acqua della piscina, che frequento per tenere a bada l’ansia, la pancia e l’insonnia. Inoltre l’età e l’inquinamento inaridiscono ulteriormente la pelle femminile. La scelta è grattarsi e spellarsi come una scimmia oppure curarsi con le creme idratanti e nutrienti,  che danno sollievo. Non ho mai fatto il botox oppure il filler, ma non lo escludo a priori. La cosa essenziale è star bene con me stessa, non diventare né una bambola di silicone, né una tartaruga innanzi tempo. Che ne sa un uomo della pelle secca ovunque.. nulla!!.. che ne sa una quarantenne delle guance che tirano? questa è diretta alla Ziche… La quale si deve essere ricreduta perché quest’anno ci propone quest’altra Befana

befana-dignitosa

(Immagini prese dai Post di Silvia Ziche).  Quest’altra ” Signora Epifania” sono io, questa estate con la crema solare , of course. Non credo di dover pensare al botox per ora.20150820_215833

me felice agosto 2015- Copia

In modo diverso ne parlammo anche nel 2009, e oggi mi trovo molto d’accordo con il commento di Letizia.

https://koredititti.wordpress.com/2009/06/04/donne-rughe-e-tartarughe/#comments