Meditare non significa costringere la mente al silenzio: è trovare la quiete che esiste già. Dietro lo schermo del nostro dialogo interno c’è il silenzio di una mente non imprigionata nel passato…….. Il silenzio è il luogo di nascita della felicità. E’ dal silenzio che scaturiscono i nostri slanci di ispirazione, la tenerezza della compassione e dell’empatia, la percezione dell’amore. Una volta scoperto il silenzio della vostra mente, non sarete più costretti a prestare attenzione a quella confusione di immagini che scatena ansia, collera e dolore.

(Deepak Chopra)

images

Annunci