Il 19 novembre i mitici POOH a Firenze..

Ho già comprato il biglietto.. non posso rischiare di perderli…Grazie a chi mi ha informata..

Credevo fosse solo entusiasmo invece è anche emozione..

Li ho seguiti stretti stretti dai primi anni 70 fino al 78.. poi… buio..più nulla e nessuno, oppure qualcuno sgradevole.

Gli anni 70 per otto anni.. .la mia vita di ragazzina. ero un fiorellino appena sbocciato, ero ancora intatta nei sogni e nella volontà (molto acerba) di chi si affaccia alla vita e all’amore.

E ci ripenso teletrasportata dai ricordi sulle note di piccola Katy.. sulla chitarra a Marina di Pisa. Ritrovo il 45 giri in vinile. L’amore, gli scout, la famiglia la ribellione e poi…

Il poi non è importante come il durante di quegli anni in cui suppongo di aver trovato le modalità di sopravvivenza fisica e mentale del poi.

I POOH , il mio teletrasporto..

Annunci